Esistono molte varianti di questo piatto e moltissime sono le opinioni su quale sia la versione corretta. Ho trascorso molto tempo ad elaborare questa ricetta e, credetemi, è riuscita davvero bene! E’ un piatto ideale se avete molti invitati. Potete anche congelarlo se volete gustarlo una sera davanti alla TV.

 

Ingredienti per 10-12 persone

 

225g di fagioli rossi essiccati lasciati in ammollo una notte intera

2 cucchiai da tavola di olio di oliva

4 cipolle tritate finemente

4 spicchi d’aglio tritati finemente

2 gambi di sedano tagliati a dadini

2 peperoncini rossi piccanti privati dei semi e tritati finemente

225g di pancetta a fette

1 cucchiaio da tavola di cumino macinato

1 cucchiaio da tavola di paprika piccante

1 cucchiaino da tè colmo di coriandolo macinato

1 cucchiaino da tè colmo di semi di finocchio

1 cucchiaino da tè colmo di pepe nero macinato fresco

1/2 cucchiaino da tè di cannella macinata

1 cucchiaio da tavola di origano fresco sminuzzato

1kg di carne macinata tritata grossolanamente

2 cucchiaini da tè di cocco in polvere non zucchero (facoltativo)

2 scatole da 400g di pomodori pelati

2 cucchiai da tavola colmi di concentrato di pomodoro

1 foglia di alloro fresco

1.2 lt. di brodo di manzo irlandese o di tacchino

sale

cipolle rosse tritate, guacamole, tortilla chip e crème fraiche piccante come contorno

Mettete i fagioli in una pentola con acqua in ebollizione e fate bollire velocemente per 15 minuti. Scolateli, risciacquateli bene e rimetteteli nella pentola con acqua fredda e fateli bollire per un’ora fino a quando risulteranno teneri (aggiungendo altra acqua bollente se necessario). Scolateli e sciacquateli velocemente sotto l’acqua fredda.
Riscaldate l’olio di oliva in un tegame grande, aggiungete le cipolle, l’aglio, il sedano e i peperoncini e cuocete per 15 minuti fino a quando risulteranno ammorbiditi e leggermente dorati, mescolando di tanto in tanto. Aggiungete la pancetta e cuocete ancora per 10-15 minuti fino a quando risulterà dorata, sempre mescolando. Aggiungete le spezie e l’origano e proseguite la cottura ancora per un paio di minuti, sempre mescolando.

 

Aggiungete la carne di manzo e cuocete per 10-15 minuti, mescolando fino a quando avrà preso colore; aggiungete poi il cacao, se lo utilizzate, i fagioli, i pomodori, il concentrato di pomodoro, la foglia di alloro e 900 ml del brodo. Portate a bollore, salate e abbassate la fiamma. Fate sobbollire per 2 ore/2 ore e mezza, aggiungendo gradualmente il brodo fino a quando la carne di manzo sarà tenera, ma ancora ricoperta con del liquido. Trasferite il chili in un ampio piatto da portata e servitelo immediatamente con ciotole di cipolla rossa tritata, guacamole, tortilla chip e la crème fraîche piccante.

 

CRÈME FRAICHE PICCANTE

 

La crème fraîche, nota anche come panna acida francese, è caratterizzata da un gusto lievemente acido, ma piacevole al palato. E’ un ingrediente importante nella cucina francese e si conserva bene in frigorifero (per un periodo di tempo più lungo   rispetto alla panna normale). La utilizzo spesso nelle mie preparazioni e questa è una delle mie ricette preferite. Si conserva fino a 3 giorni in frigorifero.
Ingredienti per 6-8 persone

 

3 peperoncini rossi piccanti grandi
3 spicchi d’aglio grandi con la buccia
1-2 cucchiaini da tè di olio di oliva
1 cucchiaio da tavola di aceto balsamico
1 cucchiaino da tè di foglie di timo fresco
una presa abbondante di cumino macinato
una presa abbondante di coriandolo macinato
300ml di crème fraîche
sale marino e pepe nero macinato fresco

 

Mettete i peperoncini in una piccola teglia da forno. Forate l’aglio e mettetelo nella teglia. Irrorate con olio di oliva. Mettete sotto il grill e cuocete per circa 20 minuti, fino a quando i peperoncini saranno abbrustoliti e l’aglio risulterà dorato e morbido (premetelo delicatamente per verificarlo). Rigirate regolarmente. Tenete da parte fino a quando avranno raggiunto una temperatura tale da poter essere toccati con le mani.

 

Sbucciate i peperoncini, apriteli e rimuovete i semi. Sminuzzate grossolanamente la polpa. Sbucciate gli spicchi d’aglio e metteteli in un robot da cucina o in un mini frullatore con il peperoncino, l’aceto balsamico, il timo, il cumino e il coriandolo. Salate e pepate a piacere e azionate il robot o il frullatore fino ad ottenere una pasta. Dovrete avere in totale quattro cucchiai da tavola. Se ne avrete ottenuta di più, mettetela in frigorifero. Si conserverà per un paio di settimane. Incorporate la crème fraîche e trasferite la salsa in una ciotola. Coprite con pellicola. Riponete in frigorifero per almeno un’ora; è preferibile conservare una notte intera in frigorifero, in modo da farla rapprendere e per far sì che sprigioni tutti i suoi profumi. Togliete dal frigorifero e portate direttamente in tavola.