E’ uno sformato a base di maccheroni e carne di manzo irlandese profumato alla cannella, vino rosso e formaggio greco kefalotiri. Se non riuscite a reperirlo, potete tranquillamente sostituirlo con del parmigiano.

 

Ingredienti per 6-8 persone

 

500g di pasta tipo rigatoni

2 uova leggermente sbattute

50g di formaggio greco tipo kefalotiri o in alternativa parmigiano

una noce di burro ammorbidito

2 cucchiai da tavola di pangrattato fresco bianco o pane finemente sbriciolato

 

PER LA SALSA A BASE DI CARNE

1 cucchiaio da tavola di olio di oliva

1 cipolla tritata finemente

4 spicchi di aglio tritati finemente

2 gambi di sedano tritati finemente

1kg di carne di manzo irlandese macinata

qualche chiodo di garofano

1 bastoncino di cannella

2 cucchiai da tavola di origano fresco sminuzzato

2 foglie di alloro fresche

una scatola da 400g di pomodori pelati (di buona qualità)

2 cucchiai da tavola di concentrato di pomodoro

200ml di vino rosso

 

PER LA SALSA BESCIAMELLA

100g di burro

100g di farina

1 litro di latte

½ cucchiaino da tè di noce moscata macinata fresca

sale marino e pepe nero macinato fresco

insalata alla greca con crostini di pane come contorno

 

Per preparare la salsa a base di carne, riscaldate l’olio di oliva in un tegame su fiamma media. Aggiungete la cipolla, il sedano e l’aglio e rosolate per un paio di minuti, fino a quando inizieranno a dorarsi. Aggiungete la carne macinata di manzo e continuate a cuocere per 3-4 minuti, stemperando eventuali grumi con un cucchiaio di legno. Aggiungete i chiodi di garofano, il bastoncino di cannella, l’origano, le foglie di alloro, i pomodori, il concentrato di pomodoro, il vino e 100 ml di acqua. Salate e pepate a piacere; schiacciate i pelati, fate sobbollire per 30-40 minuti, mescolando di tanto in tanto, fino a quando la salsa si sarà ridotta e addensata. Togliete la cannella e le foglie di alloro e scartatele.

 

Portate a bollore un’ampia pentola di acqua salata e cuocete la pasta secondo le istruzioni riportate sulla confezione per circa 12 minuti; preferite comunque una cottura al dente. Scolatela scolapasta e lasciatela raffreddare leggermente.

 

Nel frattempo preparate la salsa besciamella; fate sciogliere il burro in una piccola padella, incorporate, sempre mescolando, la farina. Proseguite la cottura ancora per un minuto su fuoco medio. Incorporate gradualmente il latte, portate a bollore, sempre mescolando. Abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per circa 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Salate e pepate a piacere e aggiungete la noce moscata. Tenete al caldo su fiamma molto bassa.

 

Portate il forno a 180°C. Versate 250ml di besciamella sulla pasta tiepida con l’uovo sbattuto e metà del formaggio. Ungete una teglia da forno (23 x 33cm) che abbia una profondità di almeno 7cm con il burro e versate il composto a base di pasta nella teglia; cospargetela con metà circa della salsa a base di carne. Aggiungete un altro terzo della pasta e, successivamente, cospargetela con la salsa di carne rimasta; completate con uno strato finale di pasta. Ultimate la preparazione ricoprendo il tutto con la besciamella rimasta. Mescolate il formaggio e il pangrattato e cospargete la parte superiore dello sformato. Infornate per 40 minuti fino a quando si formerà una crosticina dorata.

 

Lasciate riposare il pastitsio per 5 minuti dopo averlo rimosso dal forno. Portate immediatamente in tavola, accompagnandolo con un’insalata alla greca e una ciotola di crostini dorati.