Un piatto eccellente da gustare in famiglia e che contiene anche una verdura verde. Sentitevi liberi di arricchire ulteriormente il piatto come desiderate: potete aggiungere funghi affettati o striscioline di peperoni rossi alla salsa al pomodoro, anche un pizzico di peperoncino piccante potrebbe essere una piacevole alternativa.

 

Ingredienti per 4 persone

 

175ml di latte circa

50g di pangrattato bianco fresco o pane finemente sbriciolato

225g di penne

6 cucchiai da tavola circa di olio di oliva

1 cipolla tritata finemente

2 scatole di pomodori pelati interi da 400 g

2 cucchiai da tavola di concentrato di pomodoro

un pizzico di sale

600g di carne macinata magra di manzo irlandese

2 cucchiai da tavola di prezzemolo tritato fresco

1 cucchiaino da tè di origano secco

12 cucchiai da tavola di parmigiano grattugiato fresco

2 uova leggermente sbattute

2 spicchi di aglio schiacciati

300g di spinacini

2 mozzarelle di bufala da 125g

sale marino e pepe nero macinato fresco

insalata mista poco condita come contorno

 

Preriscaldate il forno a 180°C. Bagnate con il latte il pangrattato e lasciatelo ammorbidire bene. Versate le penne in una pentola con abbondante acqua salata in ebollizione e cuocete per circa 10 minuti; una cottura al dente è sempre preferibile.

 

Riscaldate due cucchiai da tavola di olio in una pentola adatta alla frittura e fate rosolare la cipolla fino a quando si sarà ammorbidita. Aggiungete il pomodoro e il concentrato di pomodoro. Salate a piacere e aggiungete lo zucchero; lasciate sobbollire per 10 minuti, rompendo i pelati interi con uno schiacciapatate o utensile simile.

 

Riscaldate l’olio rimasto in un tegame adatto alla frittura. Mescolate la carne macinata di manzo, il prezzemolo, l’origano, quattro cucchiai da tavola di parmigiano, le uova e l’aglio. Strizzate il pane precedentemente ammollato nel latte e aggiungetelo al composto. Salate e pepate a piacere, amalgamate bene tutti gli ingredienti e formate delle polpettine della dimensione di una noce (una quindicina in totale).

 

Mettete metà delle polpettine nella pentola e cuocetele per 6-8 minuti fino a quando risulteranno tenere e saranno leggermente dorate. Trasferitele in un piatto e ripetete l’operazione con le polpettine rimaste.
Scolate la pasta e conditela con quattro cucchiai da tavola di salsa. Distribuite poi metà della salsa sul fondo di una teglia e ricoprite con la pasta.

 

Aggiungete un velo di olio in una pentola e saltate velocemente gli spinaci; salate a piacere e scolateli, eliminando il liquido in eccesso. Disponete gli spinaci saltati e le polpettine sulla parte superiore della teglia e, con l’aiuto di un cucchiaio, ultimate la preparazione con la salsa rimasta. Tagliate a fette le mozzarelle e disponetele sulla parte superiore e cospargete il tutto con il parmigiano rimasto. Mettete in forno per 20-25 minuti o fino a quando il formaggio si sarà fuso e leggermente dorato. Servite immediatamente accompagnando il piatto con una ciotola di insalata.