E’ un piatto fantastico da gustare in famiglia e sicuramente adatto per il pranzo della domenica. Può essere preparato con largo anticipo e potrà essere conservato in frigorifero per un paio di giorni. Può anche essere congelato per un mese, ricoprendolo con pellicola.

 

Ingredienti per 4 persone

 

1 piccola testa d’aglio

2 cucchiai da tavola di olio di oliva

450g di carne di manzo irlandese adatta a preparare uno stufato, tagliata a bocconcini

1 cipolla grande tritata finemente

1 cucchiaino da tè di timo fresco sminuzzato

2 cucchiai da tavola di senape di Digione

4 cucchiai da tavola di sherry amontillado (medio secco)

150ml di brodo di manzo o di pollo

675g di patate farinose tagliate a tocchetti (le Maris Piper saranno perfette)

50g burro

4 cucchiai da tavola di latte

2 cucchiai da tavola di prezzemolo fresco a foglia larga tritato

sale marino e pepe bianco macinato fresco

rapa svedese cotta al vapore e carote caramellate al miele come contorno

 

Preriscaldate il forno a 140°C. Rimuovete la base della testa d’aglio in modo da intravedere gli spicchi e avvolgetela nell’alluminio. Mettete in forno per 1 ora fino a quando l’aglio sarà completamente tenero, lasciate raffreddare fino a quando sarà possibile toccarlo e spremete la polpa in una ciotola. Dovrete ottenere alla fine un cucchiaio colmo di polpa d’aglio. Coprite con pellicola e tenete in disparte fino al momento di utilizzarlo.

 

Riscaldate l’olio in un tegame. Aggiungete metà della carne di manzo e cuocete su fuoco medio per 3-4 minuti fino a quando risulterà dorata, ma non eccessivamente. Togliete e mettete su un piatto. Ripetete l’operazione fino a quando tutto la carne di manzo sarà cotta. Aggiungete la cipolla e il timo nella pentola e cuocete per circa 5 minuti, fino a quando si saranno ammorbiditi. Incorporate la senape di Digione e cuocete per 1 minuto circa, sempre mescolando. Aggiungete lo sherry e fatelo evaporare; proseguite la cottura per alcuni minuti fino a quando il composto si sarà ridotto e avrà la consistenza di uno sciroppo.

 

Rimettete la carne di manzo nel tegame, mescolando per amalgamare tutti gli ingredienti e aggiungete il brodo. Portate a bollore, sempre mescolando, abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per 1 ora circa o fino a quando la carne risulterà tenera e la salsa si sarà ridotta e risulterà densa. Con l’aiuto di un cucchiaio, trasferite il tutto in una tortiera da 1.2 litri e lasciate raffreddare completamente. In questo modo si formerà una crosticina che non permetterà alle patate di cadere sul  fondo della tortiera.

 

Alzate la temperatura del forno a 180°C. Mettete le patate in una pentola con abbondante acqua salata in ebollizione, coprite e fate cuocere per 15-20 minuti o fino a quando saranno tenere. Scolatele bene, schiacciatele incorporando l’aglio messo da parte, il burro, il latte e il prezzemolo. Salate a pepate a piacere. Distribuite il composto a base di patate sulla carne fino a ricoprirla in modo uniforme e sagomatela con l’aiuto di una forchetta. Mettete in forno per 25-30 minuti fino a quando la parte superiore sarà completamente cotta e leggermente dorata. Portate immediatamente in tavola e servitela accompagnando con la rapa svedese schiacciata cotta al vapore e le carote caramellate al miele.